Litiga con i parenti e mena i carabinieri

Notizie riguardanti la città più vicina ad Oria. Oria e Francavilla Fontana, due città contrapposte da sane rivalità, ma legate da tradizioni e storia.

Moderatore: Claudio

Rispondi
Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
Contatta:

Litiga con i parenti e mena i carabinieri

Messaggio da Pier D. »

FRANCAVILLA FONTANA – Lo scorso fine settimana, nel bel mezzo dell’orario per le visite ai degenti nell’ospedale “Camberlingo” di Francavilla, un 42enne del posto è andato su tutte le furie a causa di un’accesa lite con dei familiari lì presenti. Gli inviti alla calma non sono stati sufficienti all’uomo, per cui si è fatto necessario richiedere l’intervento dei carabinieri della locale compagnia. Alla vista dei militari l’uomo non ha accennato a volersi calmare, attaccando anche essi e procurando loro lievi lesioni. Naturalmente si può immaginare lo stato d’animo dell’uomo, tanto agitato probabilmente per questioni serie come possono essere quelle riguardanti la salute di un familiare ricoverato in ospedale. In ogni caso i carabinieri francavillesi hanno arrestato l’uomo per violenza, lesioni e resistenza a pubblici ufficiali, conducendolo presso il comando della locale compagnia per le formalità di rito e poi nella casa circondariale di Brindisi.

fonte: PUGLIAPRESS, 14 dicembre 2009
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it

Rispondi

Torna a “Francavilla Fontana”