I «Milites» in campo per un documentario

Tutto sulle Compagnie d'Arme e i gruppi storici

Moderatore: Gabriele

Rispondi
Avatar utente
Gabriele
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4220
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 13:38
Località: Oria-Lecce
Contatta:

I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da Gabriele »

• ORIA. Nella programmazione estiva di Sky, il canale di History Channel ha inserito una serie di eventi storici e battaglie avvenute in Italia nel corso dei secoli XI e XVI, dal titolo “Tutti pazzi per la storia”.
A rievocare la battaglia storica avvenuta nel Tarantino tra il bizantino Giorgio Maniace e il comandante dei normanni Argiro nel 1042, è stato chiamato il Coordinamento Meridionale dei Gruppi Storici Medievali “De rebus gestis”, del quale fa parte, in qualità di associazione fondatrice, la Compagnia d’arme oritana “Milites friderici II”.
Quest’ultima è stata impegnata per tre giorni sul set del documentario, mettendo a disposizione della produzione la sua esperienza nella ricostruzione storica, nelle tecniche di combattimento a piedi e a cavallo e gran parte dell’arredamento civile militare occorrente.
Questa partecipazione rappresenta senza dubbio un motivo di orgoglio che consentirà alla compagnia di essere riconosciuta per la sua affidabilità, professionalità e qualità nel circuito nazionale e internazionale della rievocazione.
La serie avrà inizio il 17 giugno con la battaglia di Cortenuova, mentre il prossimo 8 luglio verrà mandata in onda la puntata sulla battaglia avvenuta nelle terre tarantine.
La compagnia, alla fine di maggio, parteciperà anche ad un accampamento internazionale a Quattro Castella, vicino Reggio Emilia e, nella prima decade di giugno, è stata invitata per allestire un accampamento a Castelmola in Sicilia.
la gazzetta del mezzogiorno
[MilitesFridericiII.it] - Compagnia d'Arme Milites Friderici II rievocazioni e spettacoli medievali
Solo una squadra c'è....grande la JUVE alè!!!

Avatar utente
Claudio
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4336
Iscritto il: mercoledì 2 aprile 2008, 17:55
Località: Oria
Contatta:

Re: I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da Claudio »

Complimenti ai Milites, mille di questi successi!

Avatar utente
lorenzo ruggiero
Oritano Esperto
Messaggi: 104
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2009, 14:55
Località: CAMPEGINE - Reggio nell'Emilia

Re: I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da lorenzo ruggiero »

Gabriele ha scritto:La compagnia, alla fine di maggio, parteciperà anche ad un accampamento internazionale a Quattro Castella, vicino Reggio Emilia e,
Spero di riuscire ad andare a vederli......complimenti ragazzi!!!!
http://www.rievocandum.com/Libro.html

Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
Contatta:

Re: I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da Pier D. »

Bravi, bravi, bravi!!! :D
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it

Avatar utente
Gabriele
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4220
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 13:38
Località: Oria-Lecce
Contatta:

Re: I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da Gabriele »

la puntata andrà in onda l 8 luglio alle 21 su history channel

il trailer http://vimeo.com/5124402
[MilitesFridericiII.it] - Compagnia d'Arme Milites Friderici II rievocazioni e spettacoli medievali
Solo una squadra c'è....grande la JUVE alè!!!

Avatar utente
Gabriele
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4220
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 13:38
Località: Oria-Lecce
Contatta:

Re: I «Milites» in campo per un documentario

Messaggio da Gabriele »

Immagine
[MilitesFridericiII.it] - Compagnia d'Arme Milites Friderici II rievocazioni e spettacoli medievali
Solo una squadra c'è....grande la JUVE alè!!!

Rispondi

Torna a “Compagnie d'Arme e gruppi storici”