Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Tutto quello che non rientra in nessuna delle altre aree di discussioni
Rispondi
Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
Contatta:

Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da Pier D. »

Riporto integralmente un articolo pubblicato ieri sul blog di RAI.VATICANO. Giusto per farvi rendere conto di come (almeno nel mio periodo liceale) siamo stati imbottiti in diverse assemblee scolastiche di filmografia anticlericale e falsamente storica.
Ralph Hochhuth. Fu lui, con lo spettacolo teatrale “Il Vicario”, ad aprire nel 1963 il dibattito sui presunti silenzi filonazisti di papa Pio XII: più che un dibattito, una valanga di polemiche che si trascina fino ai nostri giorni, spesso alimentata da personaggi che hanno l’unico obiettivo di colpire l’immagine della Chiesa. E tutto ciò malgrado nel corso degli anni si siano accertati i numerosi errori fattuali e le distorsioni interpretative di quell’opera teatrale, poi riproposti da Costa-Gravas nel suo film “Amen” nonché da schiere di storici improvvisati.

Bene, anzi male: oggi, grazie a un intervento di Bernard-Henry Lévy ripreso da Pierluigi Battista del “Corriere della sera”, si apprende che Hochhuth sarebbe un “negazionista patentato”, amico e sodale del più noto tra gli storici negazionisti, quel David Irving arrestato in Austria nel 2005 e riconosciuto colpevole dal tribunale “di aver glorificato ed essersi identificato con il partito nazista tedesco”.

Dunque, in sintesi: un antisemita, concorde amico di negazionisti di professione, accusa Pio XII di essere stato silente di fronte al nazismo o, peggio, complice di Hilter. Come si vede il cortocircuito è logico, prima che essere di carattere storico. E a mio parere costituisce riprova di una verità tanto evidentemente ricorrente quanto oscurata: se si tratta di attaccare e screditare la Chiesa, ciò che conta non è la verità storica ma il risultato finale. Per raggiungere il quale ci si può tranquillamente servire anche delle panzane di un commediante nazista.

Rodolfo Lorenzoni
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it

GIUSIMICHELEROMANO
Oritano Saggio
Messaggi: 6689
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2010, 11:31

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da GIUSIMICHELEROMANO »

le notizie sullo sterminio dei poveri ebrei , (CHE MALE AVEVANO FATTO PER MERITARE UNA SIMILE SORTE ?) le stiamo apprendendo , grazie ai mass media.....solo da qualche anno.Iinfatti, a quelli della mia età, erano stati tenuti oscuri fino agli anni '60. A scuola ci dicevano tutto ma nessuno ci parlava di questa grande ecatombe che riguardava anche noi italiani . Indubbiamente, per evitare il peggio, la Santa Sede ha fatto tutto il possibile ma, come accade sempre, è stata la minoranza che non ha potuto sottrarsi allo sterminio.

Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
Contatta:

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da Pier D. »

GIUSIMICHELEROMANO ha scritto:Indubbiamente, per evitare il peggio, la Santa Sede ha fatto tutto il possibile ma, come accade sempre, è stata la minoranza che non ha potuto sottrarsi allo sterminio.
Sicuramente quanto detto da GIUSIMICHELEROMANO è vero, confermando l'oggettività del fatto che la Chiesa non sia stata con le braccia conserte al calduccio del Palazzo Apostolico... il guaio è che tanta gentaglia, abusando dei mezzi di comunicazione, abbia calunniato l'operato cattolico falsificando la storia. Mancano cinque anni perchè si aprano i fascicoli dell'archivio vaticano riguardanti Pio XII... e allora avremo la conferma che la Santa Sede ha fatto davvero quello che i testimoni oculari del tempo raccontano.
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it

Avatar utente
Luca Carbone
Utente Verificato
Messaggi: 723
Iscritto il: sabato 10 maggio 2008, 23:40
Località: ORIA/BARI
Contatta:

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da Luca Carbone »

Perché cinque anni?
Tutte le cose portano scritto: più in la. (E. Montale)

GIUSIMICHELEROMANO
Oritano Saggio
Messaggi: 6689
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2010, 11:31

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da GIUSIMICHELEROMANO »

le cose della Santa Sede vanno con i piedi di piombo .........ogni parola detta e pronunziata trova riscontro in documentazioni serie e testate......quindi devi avere pazienza e devi saper attendere......CHI VA PIANO VA SANO E VA LONTANO.........altro non posso dirti fino a quando la Santa Sede non si pronuncia pubblicamente ;)

Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...
Contatta:

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da Pier D. »

Luca Carbone ha scritto:Perché cinque anni?
Il limite minimo per l'apertura dei documenti d'archivio riguardanti il periodo storico in questione.
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it

GIUSIMICHELEROMANO
Oritano Saggio
Messaggi: 6689
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2010, 11:31

Re: Il silenzio della Chiesa sull'Olocausto? Parole di nazista!

Messaggio da GIUSIMICHELEROMANO »

NE VEDREMO DELLE BELLE ( LA SANTA SEDE HA FATTO TUTTO QUELLO CHE POTEVA FARE PER SCONGIURARE UN GENOCIDIO DI MASSA) :cry:

Rispondi

Torna a “Off Topic”