Nuovo acquisto????

Moderatore: Gabriele

Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda job1983 » lunedì 28 luglio 2008, 20:36

Non sono per niente daccordo....I rioni si devono tutelare in qualche modo....se non ci fosse quella regola vincerebbe il palio chi ha più soldi. Si comprerebbero gli atleti migliori e vincerebbero ogni anno. Se gli atleti sono davvero attaccati alla loro casacca rimangono nel loro rione!
La forza non deriva dalle capacità fisiche, ma da una volontà indomita (Mohandas Karamchand Gandhi)
Avatar utente
job1983
Arsenio Lupin
Arsenio Lupin
 
Messaggi: 3769
Iscritto il: venerdì 4 aprile 2008, 21:19
Località: ORIA


Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda Franco Mazza » lunedì 28 luglio 2008, 23:49

Il Palio è nel DNA di ogni senese, il torneo di Oria no....anche perchè il Palio a Siena esiste da secoli ed i suoi abitanti oltre al battesimo religioso convenzionale hanno quello rionale, quasi fossero tutti marcati a fuoco. Qui da noi invece....
Gabriele ha scritto:A siena i fantini che gareggiano sono rigorosamente abitanti della contrada e possono gareggiare solo per la loro contrada!!
Franco Mazza
Oritano Neonato
 
Messaggi: 3
Iscritto il: giovedì 15 maggio 2008, 15:33

Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda Brighella » martedì 29 luglio 2008, 11:35

job1983 ha scritto:Non sono per niente daccordo....I rioni si devono tutelare in qualche modo....se non ci fosse quella regola vincerebbe il palio chi ha più soldi. Si comprerebbero gli atleti migliori e vincerebbero ogni anno. Se gli atleti sono davvero attaccati alla loro casacca rimangono nel loro rione!

Gli atleti dovrebbero rimanere ognuno al proprio rione..altrimenti nnn se ne fa niente..questa dovrebbe essere la regola...e dovete cercare di farla attuare voi Rioni!!!!
...Ricordate...E' Bianco Nera La Vecchia Signora...
Avatar utente
Brighella
Oritano Saggio
 
Messaggi: 2448
Iscritto il: lunedì 26 maggio 2008, 10:14
Località: Direttamente dallo spogliatoio JUVENTUS!!!

Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda Alessio » martedì 29 luglio 2008, 12:49

Claudio ha scritto:
Gabriele ha scritto:A siena i fantini che gareggiano sono rigorosamente abitanti della contrada e possono gareggiare solo per la loro contrada!!

Sarebbe ora di fare anche a Oria così, anche perchè spesso negli anni passati ci sono state voci di atleti letteralmente comprati a suon di euro :roll:


No, così no...il Rione Castello, per esempio, non avrebbe nemmeno un atleta per gara...riguardo al fatto della nazionalità...sono d'accordo!
Immagine
Avatar utente
Alessio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 20:11
Località: Oria

Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda Franz Mastrogiovanni » giovedì 31 luglio 2008, 9:10

Mi scuso per non aver risposto prima, chiari impegni rionali me l'hanno proibito :S)

Leggendo bene il regolamento si esplica all'art 3 il fatto che in alcun modo gli atleti possono percepire contributi monetari dai rioni o dall ProLoco.

Leggevo poi che parecchi utenti aspiravano ad un paragone tra il palio oritano e quello senese. A mio giudizio sono 2 mondi completamente diversi. Le ragioni? semplici: I palii a siena (che è un capoluogo di provincia tra l'altro) sono ben 2 e si corrono dal XV secolo.... vi lascio immaginare quanto sono radicati nel territorio!! Secondo punto che vorrei accertare con meticolosità, è che non tutti i fantini sono di Siena, e molto spesso nemmeno i cavalli sono allevati in loco. ma questa è solo una vox populi. In generale, leggendo un poco l'elenco degli atleti dei vari rioni concordo pienamente con quello che dice alessio: "il rione castello, se c fossero vincoli rionali, non avrebbe atleti". Ma è anche normale, già è difficile trovare atleti veri e propri in un bacino di 15mila abitanti, poi, siccome è molto radicata anke la cultura del non fare sport, finisce che parecchi si allenano solo ed esclusivamente per il torneo è questo lo reputo alquanto fanatico e stupido se vogliamo lasciare inalterato quel senso di palio non professionistico che conosco io....!!
Altro punto: chiaramente i rioni devono tutelarsi dal non perdere i propri atleti, ma ci sono mille modi per non perderli tenendoli comunque vincolati alla sola casacca, alla sola passione per un rione. Quale bisogno c'è e quale diritto si ha, di far perdere due anni ad un ragazzo che per mille motivi non sente propri quei colori e quell'ambito rionale?

Buon torneo a tutti
Francesco
Fortunatamente, secondo la moderna astronomia, l'universo è finito: un pensiero consolante per chi, come me, non si ricorda mai dove ha lasciato le cose. (woody allen)
Avatar utente
Franz Mastrogiovanni
Woody Allen del forum
 
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 25 aprile 2008, 16:45

Re: Nuovo acquisto????

Messaggioda Cascetta » giovedì 31 luglio 2008, 20:11

Franz Mastrogiovanni ha scritto:Leggevo poi che parecchi utenti aspiravano ad un paragone tra il palio oritano e quello senese. A mio giudizio sono 2 mondi completamente diversi. Le ragioni? semplici: I palii a siena (che è un capoluogo di provincia tra l'altro) sono ben 2 e si corrono dal XV secolo.... vi lascio immaginare quanto sono radicati nel territorio!!


pienamente d'accordo..hai anticipato il mio pensiero..Purtroppo mi sa che si è più impegnati a plagiare qualcosa che già funziona e ha successo che cercare di innalzare sempre più in alto il valore del nostro torneo, che è davvero qualcosa di spettacolare e..insolito, perchè no! C'è gente che ambisce a far diventare Oria una seconda Siena..ma non fa i conti con le diversità culturali e storiche che sono alla base dei due tornei...

Franz Mastrogiovanni ha scritto:poi, siccome è molto radicata anke la cultura del non fare sport, finisce che parecchi si allenano solo ed esclusivamente per il torneo è questo lo reputo alquanto fanatico e stupido se vogliamo lasciare inalterato quel senso di palio non professionistico che conosco io....!!

Non credo ci sia la cultura del non fare sport...l'argomento dello sport in Oria è gia stato trattato in altro argomento..ma arrivare a dire che esiste la cultura del non fare sport mi sembra esagerato: quanti atleti sono impegnati in altri sport ma che ad agosto li vedi sempre gareggiare al torneo?!?! Devo fare l'elenco? E poi ribadisco ancora una volta il mio pensiero: Palio = Competizione = Massimo risultato ottenibile (vittoria) = agonismo. Non ci trovo nulla di fanatico e stupido allenarsi solo per il torneo se l' obiettivo deve essere questo!
Infine, chi ha detto che si vuole continuare ad avere un senso di palio non professionistico? Sarebbe uno dei motivi per cui il nostro torneo rimarrebbe sconosciuto alla gran parte della gente.


In merito all'appartenenza rionale...si potrebbero fare molti discorsi di attaccamento ai colori o di "gloria personale". Ci sono atleti che comunque vada il suo rione, rimarrebbero sempre li a seguirlo (nella buona e nella cattiva sorte)..altri che non sentono pienamente l'appartenenza rionale e che preferiscono essere ricordati per i loro risultati sul campo..cambiando rione se non si ha il posto assicurato o possibilità di conquistare il palio. Io personalmente sono d'accordo con i due anni di squalifica...ma dopo aver dato la possibilità all'atleta di chiedere (e non ottenere) lo svincolo al proprio rione..come era sei-sette anni addietro..
...NON ESISTONO OSTACOLI...ESISTONO SOLO OPPORTUNITA'
Avatar utente
Cascetta
Oritano Saggio
 
Messaggi: 248
Iscritto il: venerdì 4 aprile 2008, 22:31
Località: ..là..sui monti con Annette..(Oria...in teoria..)

Precedente

Torna a Rione Lama

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron