AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Consigli e indicazioni su tutto ciò che riguarda le leggi e il fisco

Moderatore: Claudio

AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda Oritano » sabato 14 marzo 2009, 0:58

La Cassazione dice 'basta' agli autovelox utilizzati in maniera scorretta - solo al fine di rispondere alle esigenze di cassa dei comuni e delle societa' private che hanno in appalto il servizio di rilevamento della velocita - e sottolinea che gli apparecchi devono essere segnalati agli automobilisti almeno 400 metri prima dal punto della loro collocazione. Altrimenti gli stessi autovelox possono venire sequestrati dall'autorita' giudiziaria e i titolari della societa' di rilevamento rischiano l'incriminazione per truffa.

Il caso, che è relativo ai comuni di Fiumefreddo Bruzio, Belmonte Calabro e Longobardi (Cosenza), è emblematico perchè la Cassazione ha affermato il principio per cui l'attivita' di rilevamento cosi' svolta ''era intenzionalmente preordinata a trarre in inganno gli automobilisti, in contrasto con lo spirito della normativa in materia diretta a reprimere incidenti piu' che a reprimere''.

A tal proposito la circolare del Ministero dell'Interno del 3/8/2007 prescrive ''la segnalazione almeno 400 metri prima del punto di collocamento'' dell'autovelox (art.4, pag.7) consultabile qui http://www.piemmenews.it/public/Min_Int_3_8_07.pdf.
www.oritano.blogspot.com
Avatar utente
Oritano
Utente Verificato
 
Messaggi: 174
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2008, 8:09


Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda sukillacciu » sabato 14 marzo 2009, 1:55

ma loro sono stati multati?
Avatar utente
sukillacciu
Oritano Saggio
 
Messaggi: 1186
Iscritto il: martedì 13 maggio 2008, 18:40
Località: oriaccia

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda lorenzo ruggiero » sabato 14 marzo 2009, 12:55

Da quanto stabilito dalla Cassazione si dovrebbe andare ben oltre una semplice multa....qui si parla di truffa!!
Proprio ieri credo di essere stato intercettato da un Autovelox ma ahimè la postazione è permanentemente ben segnalata
secondo norma. Ho solo tre speranze: 1 Che stessero rilevando il senso di marcia opposto al mio
2 che elevino contestazioni dai 70Km/h in poi (il limite della strada è di 50)
3 che non siano in possesso di un valido certificato di taratura dello strumento.
Per il resto non so a cosa appellarmi.
Qualche consiglio????
Avatar utente
lorenzo ruggiero
Oritano Esperto
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2009, 14:55
Località: CAMPEGINE - Reggio nell'Emilia

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda Oritano » sabato 14 marzo 2009, 20:04

lorenzo ruggiero ha scritto:Proprio ieri credo di essere stato intercettato da un Autovelox ma ahimè la postazione è permanentemente ben segnalata
secondo norma. Ho solo tre speranze: 1 Che stessero rilevando il senso di marcia opposto al mio
2 che elevino contestazioni dai 70Km/h in poi (il limite della strada è di 50)
3 che non siano in possesso di un valido certificato di taratura dello strumento.
Per il resto non so a cosa appellarmi.
Qualche consiglio????


1) Se la postazione si trovava lungo la tua corsia di marcia, toppato
2) Se il limite è 50km/h, l'infrazione scatta da 51km/h (tieni conto che in sede di rilevamento viene decurtata dalla velocità rilevata - per scongiurare errori - una tolleranza del 5%
3) Per quanto riguarda la taratura, andava di moda un paio di anni fa, si alzo un polverone e qualche Giudice di Pace l'ha pure presa pure in considerazione (io personalmente ho motivato una sola volta un ricorso solo su questo argomento ed ho vinto, ma è stata dura). Ultimamente la Corte di Cassazione (sent. 17361/08) ha ribadito che le apparecchiature autovelox per la rilevazione della velocità degli autoveicoli sono escluse dall'obbligo di taratura periodica preordinata ad attestarne l'esatto funzionamento e la valutazione delle sue risultanze, quindi ...

Qualche consiglio ?
Beh, aspetta la multa e verifica tutta una serie di cose, tra le altre, ad esempio, ti notificano il verbale di accertamento e non quello di contestazione o viceversa, oppure il verbale ti viene notificato oltre il termine di 150 gg dall'accertamento, oppure ancora potrebbe essere carente, nel verbale, la motivazione della mancata contestazione immediata che comunque dovrebbe (o meglio deve) essere fatta sempre a meno che non è esclusa da un decreto prefettizio oppure la tua velocità era talmente alta da non consentire il tuo "inseguimento".
In quest'ultimo caso viene apposta una motivazione prestampata uguale per tutti dove si parla appunto della impossibilità di contestare immediatamente l'infrazione a causa della eccessiva velocità ... beh 70 km/h non mi sembra una "eccessiva velocità" tale da impedire la contestazione ... ma la postazione era su strada urbana o extraurbana ?
www.oritano.blogspot.com
Avatar utente
Oritano
Utente Verificato
 
Messaggi: 174
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2008, 8:09

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda Claudio » sabato 14 marzo 2009, 21:51

I posti dove vengono messi gli autovelox di Oria sono segnalati sia sulla superstrada che sulla circonvallazione. Invece mi pare non sia segnalato quello sulla strada per Manduria.
Non me ne vengono in mente altri.
Avatar utente
Claudio
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: mercoledì 2 aprile 2008, 17:55
Località: Oria

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda lorenzo ruggiero » domenica 15 marzo 2009, 1:22

La postazione era sulla mia corsia e lo strumento mi puntava in faccia.....
Che la multa scatta a 51 lo so bene il mio riferimento a 70 Km/h era solo perchè
sapevo che sotto questa velocità non contestavano nulla (ma questo accadeva in
tempi felici quando non c'era la crisi ecomonica ma soprattuto quando c'era l'ICI).
Nel 2006 ho ricevuto una multa per eccesso di velocità, 72 Km/h con il limite a
50 (non prendetemi per folle si trattava di una strada urbana ma molto larga e rettilinea era
il mese di luglio ed erano circa le 13:00 in giro non c'era nessuno son sicuro di poter dire di non aver
messo in pericolo nessuno) ed in quella occasione avevo appreso della possibilità di ricorso in assenza di
certificato SIT dello strumento (facoltà di cui non mi sono avvalso, ho pagato la multa e dichiarato presso
l'ufficio dei vigili che guidavo io e via due punti dalla patente)
quindi ad oggi ignoravo la sentenza della cassazione.... buono a sapersi...grazie.
La strada di ieri è una strada di campagna che attraversa una località con una decina di costruzioni due delle
quali sono stalle ed una è un casello del Parmigiano Reggiano, presumo che in quel tratto debba
essere considerata urbana. Quella strada la faccio tutti i giorni e come sempre anche ieri a velocità
moderata, soprattuto in quel punto, solo che quando dico velocità moderata intendo dire tra i 60 e i
70 Km/h (i vigili potrebbero non essere d'accordo con me). Ieri quando mi sono accorto della postazine
ho guardato il tachimetro e segnava circa 65.
Per ora non voglio fasciarmi la testa prima di essermela rotta se mi arriva la multa vedremo cosa si può fare
(ad esempio il fatto che oggi ho misurato lo spazio tra il cartello fisso e il luogo del fattaccio ed è di circa 300 mt)
e dato che vedo che te ne intendi ti chiederò consigli specifici......ma prima mi devi dire quanto mi costa....
non è che faccio prima a pagare la multa?...
Con questo non voglio sembrare il solito furbone, ma ciò che non mi và (come penso a tanti altri) è che i
Comuni usino l'autovelox come un bancomat.
Avatar utente
lorenzo ruggiero
Oritano Esperto
 
Messaggi: 104
Iscritto il: sabato 24 gennaio 2009, 14:55
Località: CAMPEGINE - Reggio nell'Emilia

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda farco » lunedì 16 marzo 2009, 23:45

Approfitto di questa discussione per dire che a San Donaci ci sono quotidiane installazioni di autovelox all'ingresso nord di via Mesagne e a quello sud di via Campi, in entrambi i casi in prossimità dell'inizio del centro abitato e nell'ingresso nord anche all'interno del centro urbano. Nei tratti stradali in questione vige il limite di 50km/h, che oltretutto quasi nessuno rispetta. L'avviso della presenza di autovelox è posto fuori del centro abitato a più di 400m.
Gli autovelox sono comunque ben visibili agli automobilisti anche per la presenza della Polizia Municipale; ma secondo me sono anche troppo visibili perché vengono posizionati sulla strada, non sul marciapiedi, e ancor peggio su un incrocio, rappresentando quindi un pericolo oltre che un ostacolo alla circolazione: quindi pienamente contestabili
I fanciulli trovano il tutto nel nulla, gli uomini il nulla nel tutto. (Giacomo Leopardi)
Avatar utente
farco
Utente Verificato
 
Messaggi: 262
Iscritto il: martedì 29 aprile 2008, 22:39
Località: Oria

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda Mifo » martedì 13 ottobre 2009, 17:00

Ss Fragagnano/Sava, autovelox infame poiche' la pattuglia era inguattata negli alberi, io vorrei capire una cosa: Spero di aver fatto in tempo a rallentare, ma se la pattuglia con autovelox non e' ne' segnalata ne' visibile, come si potrebbe fare ricorso ad un'eventuale accertamento??? Poiche' la mia parola che attesta cio' che ho detto su' e' vero? E cioe' pattuglia inguattata infamamente e autovelox non segnalato?
Grazie
Mifo
Oritano Neonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: martedì 13 ottobre 2009, 16:44

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda Claudio » mercoledì 14 ottobre 2009, 18:27

Ciao Mifo, benvenuto nel forum :)

Immagino tu possa rivolgerti al giudice di pace che può valutare la situazione.

Però purtroppo non sono un avvocato e non so darti certezze, spero che gli altri utenti (tra i quali ci sono avvocati) sappiano aiutarti. ;)
Avatar utente
Claudio
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: mercoledì 2 aprile 2008, 17:55
Località: Oria

Re: AUTOVELOX: via la multa se non segnalati 400 metri prima

Messaggioda pegaso76ta » lunedì 1 marzo 2010, 11:59

salve a tutti. sono un automobilista che da 16 anni percorro la statale taranto-brindisi e molto spesso mi capita di incrociare o sventare gli autovelox mobili posti dalla polizia municipale posti all'altezza di latiano,all'uscita di oria.più precisamente al km 688. tutto ciò commentato da molte critiche visto che questi illustrissimi dipendenti comunali e vigili urbani adoperano in quel tipo di servizio,e cioè l'autovelox,posizionandosi sulle rampe di uscite sia con i loro mezzi,sia come personale fisico e sia con l'apparecchiatura che utilizzano per controllare la velocità delle automobili.
qualche giorno fà sicuramente sono stato vittima di questa ingiustizia visto che percorrendo quel tratto di strada a 120km/h mi accorsi solo quando li avevo a destra che erano presenti i vigili urbani e l'apparecchiatura autovelox.
mi sono sembrati un pò esagerati nel nascondersi in quella maniera ed ho pensato di ripercorrere la strada e fotografare il tutto visto che non erano affatto visibili da nessun punto di vista.
con quanto detto attenderò la loro notifica per presentargli il mio ricorso con tanto di foto in allegato!!!!!!!!!!!!!!!!
ciao a tutti e in bocca al lupo su queste ingiustizie
pegaso76ta
Oritano Neonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 1 marzo 2010, 11:47

Prossimo

Torna a Leggi e Fisco

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite