ANDARE A RITROSO : il nostro viaggio .... 2^ ci siamo.......

Uno spazio per il caro GIUSIMICHELEROMANO, un vero amante di Oria

ANDARE A RITROSO : il nostro viaggio .... 2^ ci siamo.......

Messaggioda GIUSIMICHELEROMANO » mercoledì 12 ottobre 2011, 21:03

(www.youtube.com/watch?v=nNmb0ZdeuTE) terminata la sfilata degli 800 figuranti (a ORIA) 1.200 e oltre (ad ASTI) viene annunciata l' apertura ufficiale del TORNEO DEI RIONI (www.it.wikipedia.org/wiki/Torneo_dei_Rioni_di_Oria) e del Palio di Asti . Il primo , lo annuncia , in Piazza Manfredi , appositamente addobbata a festa per l' occasione (lo vedremo su facebook) , lo stesso Federico II , rappresentato , quest'anno , dal campione olimpionico di scherma (www.it.wikipedia.org/wiki/Aldo_Montano) . L' apertura , invece , del Palio ufficiale di Asti , lo annuncia , invece , in piazza Alfieri (www.it.wikipedia.org/wiki/Vittorio_Alfieri) , il 1° cittadino di Asti , che , ricevuto gli onori , nella stessa piazza Alfieri , dal Capitano del Palio e dal suo seguito a cavallo , dà licenza di correre il PALIO , pronunciando le storiche parole : ..... ANDATE E CHE SAN SECONDO VI ASSISTA ..... COSì , RICEVUTO L' okey , IL GIORNO PRIMA (a ORIA) , lo stesso pomeriggio (dopo la sfilata in piazza ALFIERI) del PALIO ad Asti , ... i giochi son fatti (come dicono al Casinò) e si comincia . A ORIA , è tutto più facile e meno pericoloso di ASTI , dove , montando ( i fantini ) il cavallo ..... a pelo ..... il pericolo di essere disarcionati e di farsi male , se non si è pratici ed esperti , aumenta . Ad Asti , poi , si corre il PALIO in 3 batterie di 7 cavalli e fantini ciascuna ( 7 x 3 = 21 fantini e cavalli rappresentativi dei : RIONI ; BORGHI : COMUNI partecipanti al Palio stesso : quest' anno , si è aggiudicato il Palio il Comune di San Damiano a 15 KM da ASTI , CON IL CAVALLO NR 4 ) . I primi 3 classificati di ogni batteria , hanno il diritto di partecipare alla BATTERIA FINALE (LA 4^ E CONCLUSIVA FORMATA DA 9 FANTINI E RELATIVI CAVALLI ) CHE ASSEGNERA' IL PALIO AL VINCITORE . A monte di questa gara , però , c'è l'ingresso in Piazza ALFIERI del CAPITANO del PALIO come abbiamo già detto (i costumi di questo e del suo seguito , realizzati su bozzetti dello scenografo astigiano Eugenio Guglielminetti(www.it.wikipedia.org/wiki/Eugenio_Guglielminetti) , richiamano i colori della città di Asti ed esaltano le funzioni di magistrati e cavalieri che hanno il non facile compito di sovrintendere allo svolgimento della corsa) . GARANTI DELLA CORRETTA INTERPRETAZIONE DEL REGOLAMENTO DEL PALIO , IL CAPITANO E IL SUO GRUPPO , HANNO FACOLTA' DI SANZIONARE FINO AL PUNTO DI ESCLUDERE IL CONCORRENTE DALLA CORSA IPPICA . :) SCENDE IN PIAZZA ALFIERI ANCHE IL CARROCCIO CHE , scortato da una fitta schiera di armigeri in rappresentanza dei 21 partecipanti , rappresenta (www.it.wikipedia.org/wiki/Carroccio) gli antichi carri da guerra . Trainato da 3 coppie di candidi buoi , porta , come vuole la tradizione , le insegne della città di Asti : .... croce bianca in campo rosso ..... il GALLO in ferro battuto , simbolo delle libertà comunali , e il PALIO , ambito premio del vincitore della corsa . Premi di consolazione , poi , precedono il CARROCCIO e , anche questi , sfilano orgogliosi nel corteo : ... borsa di monete d'argento ; speroni ; gallo vivo ; coccarda ; acciuga ... agli ultimi 3 classificati , poi , resta il piacere di aver partecipato alla batteria finale e l' impegno di prepararsi meglio per vincere il prossimo anno l' ambito premio . A questo punto , esaurito il mio discorso sul Palio di Asti e il Torneo dei Rioni di ORIA (a proposito , sapete che il Palio del Torneo dei Rioni di ORIA , è stato vinto dal RIONE CASTELLO dove abitavo dal 1952 al 1956 ? ) parliamo di altro e così sia (vedete , però , le foto che inserirò sul mio profilo di facebook) . Grazie e seguitemi ancora . ;)
GIUSIMICHELEROMANO
Oritano Saggio
 
Messaggi: 6630
Iscritto il: mercoledì 27 gennaio 2010, 11:31


Torna a L'angolo di Giuseppe

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti