Picchiare i figli è un reato

Le novità dallo stivale e dall'estero

Moderatore: Aristotele

Secondo voi è giusto che dare uno schiaffo ai propri figli sia un reato

E' totalmente giusto, non bisogna tirare nemmeno uno schiaffo
1
13%
E' sbagliato, quando è necessario uno schiaffo è utile
7
88%
 
Voti totali : 8

Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Claudio » venerdì 18 aprile 2008, 16:24

affaritaliani.it ha scritto:E' vietato alzare le mani ai figli: si tratta di un gesto razzista e danneggia
la psiche dei ragazzi. La Corte di Cassazione, con una
storica sentenza, ha condannato un padre colpevole di aver picchiato
suo figlio. I giudici hanno insistito sul concetto per cui "gli
schiaffi sono un retaggio fascista e creano problemi alla personalità
dei ragazzi". La Corte ha sottolineato come "non può più
ritenersi lecito l'uso della violenza, fisica o psichica, sia pure
finalizzato a scopi ritenuti educativi". Svolta anche nelle conseguenze
della violenza: "Il bambino abusato - è scritto nella sentenza
- ha probabilità di diventare un individuo predisposto a
relazioni violente in cui reitera l’ esperienza di abuso; divenuto
genitore, egli potrà assumere comportamenti abusanti".

Articolo completo su Libero.it

A parte che non condivido il contenuto della sentenza, ritengo ulteriormente sciocco collocare una decisione simile in ambito politico.
Secondo me non c'entra un bel niente.

Aldilà di tutto, resta il fatto che quanto molti temevano da tempo ora è realtà. Se date uno schiaffo a vostro figlio andrete in galera.
Avatar utente
Claudio
Amministratore
Amministratore
 
Messaggi: 4337
Iscritto il: mercoledì 2 aprile 2008, 17:55
Località: Oria


Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda AnnaFra » sabato 19 aprile 2008, 20:25

che stupidaggine...
Già i bambini delle nuovissime generazioni sono sempre più maleducati e i genitori sempre più permissivi....
Posso anche accettare (e non del tutto) che gli schiaffi siano stati aboliti nelle scuole perchè i maestri o professori potevano esagerare perdendo la pazienza, ma in casa un genitore non può permettere che un figlio cresca senza il minimo terrore per qualcuno, libero di fare qualsiasi cosa.
I miei genitori mi hanno dato schiaffi se servivano, ovviamente senza esagerare,ora non sono assolutamente una persona violenta nè ho subito traumi di alcun tipo.
Probabilmente, chi pensa che gli schiaffi a fine educativo non servano,non ha mai avuto a che fare con i bambini.
-chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso- (Socrate) ◕‿◕
Avatar utente
AnnaFra
SuperModeratrice
SuperModeratrice
 
Messaggi: 3033
Iscritto il: sabato 5 aprile 2008, 14:14
Località: Oria

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda TeoSheva » lunedì 21 aprile 2008, 15:50

annafra ha scritto:I miei genitori mi hanno dato schiaffi se servivano...

picca so stati!!!!!!!!!!!!! :mrgreen: :mrgreen:
NOI REALIZZIAMO I VOSTRI SOGNI
Avatar utente
TeoSheva
Sandro Piccinini del sito
Sandro Piccinini del sito
 
Messaggi: 3644
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2008, 17:24
Località: Zurigo

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Silvyf » venerdì 2 maggio 2008, 18:47

Io credo che qualche schiaffo a fine educativo sia accettabile....A casa mia da bambina solo la mamma mi ha dato qualche schiaffo raramente e papà invece aveva paura di farci male,avendo le mani pesanti...Comunque per evitare gli schiaffi prima di fare qualcosa ci pensavo bene.. :mrgreen:
La vita è un'opera che si crea ad ogni istante. Lao She
Avatar utente
Silvyf
Moderatrice
Moderatrice
 
Messaggi: 1685
Iscritto il: sabato 5 aprile 2008, 18:43

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda cyberc » sabato 10 maggio 2008, 23:10

Un quotone per annafra. Genitori e insegnanti (soprattutto alle elementari) sono troppo permissivi. Non ricordo dov'è successo, ma un alunno disse ai propri genitori che una maestra gli aveva dato uno schiaffo. Questi sono andati a scuola e hanno menato la maestra. Quando andavo a scuola io (ai tempi del giurassico :D ) mi pigghiava puru l'atri ti sobbra. Con questo non voglio dire che bisogna alzare le mani indiscriminatamente, ma quando ci vuole ci vuole e poi i detti popolari hanno sempre qualcosa di fondato "mazzati e panelli fanno li fili belli". Sembro Pasquale Laricchia del Grande Fratello con questi scioglilingua :D
Il vigliacco muore più volte al giorno, il coraggioso una volta sola (Giovanni Falcone)
Il vero potere risiede nelle mani dei detentori dei mass media (Licio Gelli)
cyberc
Oritano Super
 
Messaggi: 727
Iscritto il: sabato 12 aprile 2008, 19:10

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Alessio » martedì 13 maggio 2008, 13:36

Secondo me bisogna fare un'opportuna distinzione: mollare uno schiaffo è una cosa, picchiare un figlio è un'altra...non sono per le punizioni corporali, meglio essere meno permissivi, vietare un'uscita o un gelato, ma picchiare no!!! E nelle scuole giustissimo il divieto, nessun estraneo deve permettersi di toccare un bambino!

Si vede che le ho prese sia a casa che a scuola? :lol:
Immagine
Avatar utente
Alessio
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1252
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 20:11
Località: Oria

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Spavaldo Italiano » martedì 13 maggio 2008, 13:41

Ci vuole ordine e disciplina. Rispetto delle regole e delle istituzioni. Bisogna, credere, obbedire e combattere. E comunque le punizioni sono approvate anche dalla Bibbia (vd Siracide...)
Ciononostante le mani non si alzano: mi insegno' un "vecchio bullo" che alza le mani per primo chi ha paura.
Fiducia in se stessi fino alla presunzione! (Alessandro La Marmora)
Avatar utente
Spavaldo Italiano
Putrisino Oritano
 
Messaggi: 602
Iscritto il: sabato 3 maggio 2008, 18:06
Località: Oria - Terra d'Otranto

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda iaia007 » sabato 4 maggio 2013, 12:26

Io da piccola ho ricevuto alcuni schiaffi da mia mamma perchè non mettevo mai in ordine la mia stanza. Mi ricordo che a volte mia mamma si avvicinava e io chiudevo gli occhi e mi proteggevo il viso pensando che mi stesse per dare uno schiaffo. Ancora oggi è cosi
iaia007
Oritano Neonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: sabato 4 maggio 2013, 12:18

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Huops » mercoledì 16 dicembre 2015, 2:20

Un'insegnamento rigorosamente ed esclusivamente gentile, sostenuto da solide fondamenta di amore e rispetto, è la sola via sana ed efficace di portare a un comportamento lodevole basato su forti valori interiori.
Invece l'assurda "buona educazione" insegnata tramite le manipolazioni, gli inganni, le violenze, le percosse e le paure inflitte dagli adulti causa solo traumi, più o meno gravi, che rovineranno per sempre la qualità di vita del futuro adulto.

Picchiare i bambini insegna a questi ultimi a diventare a loro volta persone che picchiano gli altri. Da numerosi studi e ricerche scientifiche è emersa una diretta correlazione tra le punizioni corporali subite nell'infanzia e il comportamento violento o aggressivo di giovani e adulti. Da piccoli, praticamente tutti i peggiori criminali sono stati regolarmente minacciati, percossi e violentati. È nell'ordine naturale che i bambini imparino atteggiamenti e comportamenti tramite l'osservazione e l'imitazione dei loro genitori, nel bene e nel male. Perciò è responsabilità dei genitori dare esempio di empatia e saggezza con comportamenti adeguati ed equilibrati.

Molti genitori non hanno mai imparato nella loro infanzia che ci sono modi positivi di relazione coi bambini. E i loro figli si trovano a subire questa ignoranza, creando così una catena transgenerazionale di comportamenti violenti. Quando le punizioni non ottengono i risultati voluti, e il genitore è ignaro di metodi alternativi, le punizioni possono aggravarsi con azioni più frequenti e pericolose contro il bambino.

In molti casi di cosiddetto "cattivo comportamento", il bambino sta semplicemente rispondendo nel solo modo che gli è possibile, in base all'età e all'esperienza, alla negazione dei suoi bisogni fondamentali. Tra questi bisogni ci sono: dormire e nutrirsi adeguatamente, la cura di allergie nascoste, aria pulita, esercizio fisico e libertà sufficiente per esplorare il mondo intorno a sé. Ma il suo bisogno maggiore consiste nel ricevere amore e attenzione assoluta da parte dei suoi genitori. Purtroppo, di questi tempi, solo pochi bambini ricevono abbastanza tempo e dedizione, perché i genitori sono spesso stanchi e distratti e mostrano troppo poca comprensione e pazienza nei confronti del bambino. È veramente ignobile punire un bambino che in realtà si limita a reagire in modo naturale alla disattenzione verso isuoi bisogni e ai suoi desideri fondamentali. Per questa ragione non solo la punizione alla fine è inefficace, ma è anche chiaramente ingiusta.

I castighi distolgono il bambino dall'imparare come risolvere i conflitti in modo umano ed efficace. Come ha scritto l'educatore John Holt, "Quando facciamo paura a un bambino noi fermiamo di colpo il suo apprendimento." Un bambino punito è tutto concentrato interiormente sui propri sentimenti di dolore di rabbia e vendetta, e così viene privato della possibilità di risolvere i problemi in maniera creativa. Quindi un bambino punito impara poco come gestire o prevenire simili situazioni in futuro.

Vi auguro di riuscire a superare i piccoli o grandi traumi che i vostri genitori o parenti o amici vi hanno inflitto. Sappiate che i traumi non rendono più forti, è vero il contrario.

p.s.: il tentativo di negare l'evidenza, in psicologia, si chiama "rimozione".

Saluti.
Huops
Oritano Neonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mercoledì 16 dicembre 2015, 1:57

Re: Picchiare i figli è un reato

Messaggioda Creo » lunedì 29 maggio 2017, 20:10

Mi trovo in accordo con Huops.
Non penso che per esprimere un'opinione valida sulla questione occorra essere genitori, penso sia più importante ricordarsi di quando si era bambini.

Chi alza le mani sui figli mi fa schifo, profondamente.
Creo
Oritano Neonato
 
Messaggi: 1
Iscritto il: lunedì 29 maggio 2017, 20:04


Torna a In Italia e nel mondo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite