li "Sarcini"

Discussioni sul dialetto e in "indialetto" oritano. Dove raccogliere termini in disuso e discutere nella lingua tipica di Oria

Moderatore: AnnaFra

li "Sarcini"

Messaggioda Gabriele » lunedì 7 luglio 2008, 15:39

sarcini = residui secchi della cosiddetta stroma!!

spero di aver azzeccatto!! qualcuno sa dare una descrizione piu precisa della mia??
[MilitesFridericiII.it] - Compagnia d'Arme Milites Friderici II rievocazioni e spettacoli medievali
Solo una squadra c'è....grande la JUVE alè!!!
Avatar utente
Gabriele
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4220
Iscritto il: mercoledì 9 aprile 2008, 13:38
Località: Oria-Lecce


Re: li "Sarcini"

Messaggioda Stef-TS » lunedì 7 luglio 2008, 15:41

Gabriele ha scritto:sarcini = residui secchi della cosiddetta stroma!!

spero di aver azzeccatto!! qualcuno sa dare una descrizione piu precisa della mia??


Questi, a differenza della "stroma" invece me li ricordo benissimo! ;)
"...'cause I don't care if you're going nowhere, just take good care of the world..."
A. Wilder
Avatar utente
Stef-TS
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 1057
Iscritto il: martedì 17 giugno 2008, 16:25
Località: TRIESTE

Re: li "Sarcini"

Messaggioda Franz Mastrogiovanni » martedì 8 luglio 2008, 11:48

Si...è giusto, più propriamente sono però degli ammassi di rami di vigneto, "li salimienti", che vengono sistemati in una sorta di balle, legate, e utilizzate soprattutto nei forni e nei caminetti! Fino a qualche tempo fa vedevo molta più gente di oggi che li raccoglieva durante marzo o aprile. Ora non più dato che la raccolta è molto fastidiosa e noiosa.
Fortunatamente, secondo la moderna astronomia, l'universo è finito: un pensiero consolante per chi, come me, non si ricorda mai dove ha lasciato le cose. (woody allen)
Avatar utente
Franz Mastrogiovanni
Woody Allen del forum
 
Messaggi: 193
Iscritto il: venerdì 25 aprile 2008, 16:45

Re: li "Sarcini"

Messaggioda anna » martedì 23 settembre 2008, 15:36

Gabriele ha scritto:sarcini = residui secchi della cosiddetta stroma!!

spero di aver azzeccatto!! qualcuno sa dare una descrizione piu precisa della mia??

La "sàrcina" è una fascìna di "salimienti" o di "sobbracavaddi". Si definisce "sàrcina di salimienti" una fascìna di sarmenti, ovvero i tralci dell'uva tagliati e legati con la raffia ancora verdi. La "sàrcina ti sobbracavaddi" è una fascìna di polloni di ulivo legati, entro un paio di giorni dalla potatura, con la raffia. Sia i sarmenti che i polloni vanno legati ancora verdi perchè altrimenti "rànfunu"(graffiano).
Avatar utente
anna
Oritano Esperto
 
Messaggi: 80
Iscritto il: domenica 22 giugno 2008, 14:24

Re: li "Sarcini"

Messaggioda roberto schifone » martedì 23 settembre 2008, 16:16

guadrate, se vogliamo fare i raffinati, e riderci un pò sopra, oggi va di moda chiare li sarcini: biomasse! da esse si ricava energia :D
chi salva un bambino aiuta un pezzo di cielo ad illuminare il mondo!
www.oratoriosing.it
roberto schifone
Utente Verificato
 
Messaggi: 298
Iscritto il: lunedì 19 maggio 2008, 11:54

Re: li "Sarcini"

Messaggioda Pier D. » martedì 23 settembre 2008, 16:18

roberto schifone ha scritto: oggi va di moda chiamare li sarcini: biomasse!


:D :D :D Del resto sarebbe opportuno saperlo di preciso!
“Il primo ateo fu un uomo che aveva celato un delitto agli altri uomini e che cercava, negando Dio, di liberarsi dell’unico testimone a cui non poteva celarlo” - Giuseppe Mazzini
http://www.ilpozzoelarancio.it - http://www.lanuovacampana.it
Avatar utente
Pier D.
Moderatore del Pozzo
Moderatore del Pozzo
 
Messaggi: 1009
Iscritto il: sabato 2 agosto 2008, 16:33
Località: Dall'Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno...


Torna a Dialetto Oritano

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron